WorKshop | II Libro: Composizione e fondamenti della grafica editoriale (1°Modulo)

Le conoscenze teoriche ed i fondamenti della grafica editoriale di un libro tradizionale svelati nel dettaglio.

PER INFORMAZIONI SUI CORSI RIVOLGERSI A info@kairosmagazine.it

Docenti: Camilla Giannelli & Cristina Piovan | Durata: 8h

Lo scopo di questo modulo è quello di fornire i fondamentali teorico-pratici sulla grafica e sulla composizione tradizionale di un libro. Esso è da intendersi altresì come il modulo fondamentale che fornisce i contenuti conoscitivi per una successiva riflessione pratica sul libro d’artista. Gli elementi forniti in questa fase didattica sono un punto di partenza universale per la realizzazione di un libro, utile per chi vuole approcciarsi all’esecuzione dello stesso in modo consapevole.

 

Elementi di grafica base

  • i libri e i loro formati standard
  • elementi di layout
  • bianca e volta
  • fronte e retro
  • la pagina
  • il carattere tipografico e la sua gestione
  • il disegno della font
  • l’allineamento
  • la spaziatura tra carretti e parole
  • la sillabazione e la giustificazione
  • il kern o crenatura
  • l’interlinea e le linee di base
  • il testo intorno alle immagini
  • caratteri speciali
  • le tecniche creative
  • sovrastampa
  • mezze tinte e sfumature
  • preparare l’impaginato
  • abbondanza, registrazione rifilatura
  • tipi di nero
  • neri di quadricromia
  • neri caldi e freddi
  • nero ricco o arricchito

 

Il libro e le sue componenti

  •  la copertina
  • le parti di copertina
  • ante, battenti e pieghe
  • altezza del dorso o costa
  • cordonatura delle pieghe di copertina
  • gli inserti esterni
  • la prima pagina e le ultime
  • la numerazione delle pagine
  • l’impaginazione
  • la gabbia
  • il menabò e la sintassi tradizionale di un libro
  • colophon
  • prefazione
  • sommario
  • indice
  • note
  • bibliografia delle immagini e delle fonti

 

La struttura tradizionale di un libro e il suo confezionamento

  •  la piegatura
  • la segnatura
  • l’assemblaggio o la rilegatura
  • Pettine termosaldato
  • Spirale
  • Wiro
  • Rilegatura aperta a filo refe
  • A fascetta
  • Punto singer
  • A elastico
  • Occhiello e borchie
  • Incarto o punto metallico,
  • Raccolta o brossura o colla
  • Cartonato
  • A zeta
  • la celofanatura
  • la fustellatura

 

Le Docenti:

Camilla Giannelli è laureata in scenografia teatrale presso l’Accademia di Belle Arti di Brera di Milano. Diplomata con certificazione europea in grafica editoriale e multimedia presso l’Istituto Rizzoli è esperta in fotografia, illustrazione, grafica editoriale e web. Nel giugno 2011 ha concluso il corso di formazione professionale per fotografi di scena presso l’Accademia Teatro alla Scala. Attualmente lavora come fotografa e grafica in redazioni di cultura e spettacolo ed è una delle fondatrici della rivista on line Kairòs Magazine.Nata il 21/04/82 dopo la formazione fiorentina si laurea con lode con una tesi dal titolo: “Osservazioni sul Fare Spazio. Studio sui concetti di forma e struttura spaziale” – relatori Renzo Casali e Tiziana Campi. Ha lavorato come grafica indipendente in collaborazione con agenzie web, teatri e studi di architettura curando progetti editoriali di varia natura.

Cristina Piovan è laureata in Grafica d’Arte presso l’Accademia di Belle Arti di Brera, Milano. Diplomata con certificazione europea in grafica editoriale e multimedia presso l’Istituto Rizzoli di Milano è esperta in artigianato grafico, incisione, grafica editoriale e web. Nata a Vigevano nel 1984 è esperta di incisione, stampa d’arte e contenuti editoriali. Durante la sua esperienza accademica ha imparato e perfezionato le sue abilità d’incisore, studiando il libro d’artista e l’arte dell’illustrazione; sviluppando questi concetti nella sua tesi finale dal titolo “La fiaba nel giardino, il giardino nella fiaba”. Collabora da anni con Camilla Giannelli con la quale ha curato diversi progetti editoriali.

 

Share it